Categoria:Immortali

Da Mud.
(Reindirizzamento da Immortali)

Nota: se cercavi il comando per visualizzare informazioni sugli immortali vedi: Immortali (comando)

Gli Immortali in passato erano dei mortali che, raggiunto il titolo di Titani, si sono distinti agli occhi di un altro Immortale ed hanno raggiunto il Pantheon mostrandosi meritevoli. Essi sono dotati di grandi poteri che vengono concessi loro dagli Antichi, e trascorrono la loro infinita esistenza prendendosi cura di qualche tipo di interesse, divenendone i protettori ed i divulgatori. Infatti sulla base di questo interesse ogni Immortale sviluppa una religione, con tanto di chiese e fedeli, mirando ad acquistare potere proprio tramite l'adorazione da parte di questi ultimi. Nulla di strano accade fino a che due Immortali non incrociano le proprie strade nel raggiungimento degli scopi personali. A quel punto solo un conflitto o un difficile accordo potranno risolvere la questione. Ogni Immortale è contraddistinto da un livello a seconda del suo potere, grazie al quale assume progressivamente i titoli di Iniziato, Temporale, Celestiale, Empireo, Eterno e Gerarca.

Sfere di Potere

Un altro degli scopi di ogni Immortale, oltre a quello riguardante i propri interessi, è legato all'accrescimento della propria influenza all'interno della Sfera di Potere di appartenenza. Gli Immortali infatti sono raggruppati in Sfere in base ai loro interessi, e quindi alle loro inclinazioni. Ogni Sfera rappresenta un elemento essenziale per l'esistenza del multiverso, e la distruzione di una di esse comporterebbe la distruzione di tutte le altre. Gli Immortali appartenenti ad ogni Sfera sono raggruppati secondo una gerarchia, a cui è necessario sottostare per il bene e la conservazione della Sfera stessa. Una regola fondamentale imposta dagli Antichi riguarda i rapporti tra mortali ed Immortali: mai questi ultimi possono avere direttamente a che fare con i mortali, poichè il loro immenso potere potrebbe essere deletereo. Essi potranno agire tramite profezie e messaggeri, usando la propria religione come strumento.

Le Sfere sono cinque:

Materia

Racchiude il mondo fisico, che si evolve secondo regole immutabili. Rappresenta la forza, la stabilità e l'ordine e si oppone quindi alla casualità.

  • È legata all'elemento della terra.
  • È opposta alla Sfera dell'Energia.

Energia

  • È legata alla creatività ed alla casualità, ed è considerata la fonte della magia. Lo scopo dell'energia è quello di creare altra energia consumando la materia, creando altre cose tramite la sua dinamicità.
  • È legata all'elemento del fuoco.
  • È opposta alla Sfera della Materia.

Tempo

Rappresenta la forza del cambiamento che si attua entro rigide regole; l'evoluzione della conoscenza e della vita. Essa crea e forma attraverso la crescita e la rinascita.

  • È legata all'elemento dell'acqua.
  • È opposta alla Sfera del Pensiero.

Pensiero

  • È insita nella conoscenza e nel ragionamento. Si propone di comprendere l'universo e le sue energie per concretizzarne l'utilità, e di ponderare tutte le azioni.
  • È legata all'elemento dell'aria.
  • È opposta alla Sfera del Tempo.

Entropia

È la fine di tutte le cose, la distruzione e la morte. Rappresenta il contrario di ognuno degli elementi caratteristici delle altre Sfere, e se queste non le si opponessero, essa porterebbe all'annientamento dell'universo.

  • Non è associata a nessun elemento.
  • È opposta a tutte le Sfere.

Pagine nella categoria "Immortali"

Questa categoria contiene le 3 pagine indicate di seguito, su un totale di 3.